Essere Juve Sempre

20150923_Frosinone (41)

di Alessandro Spreafico

Dr Jekyll e Mr Hyde, potrebbe essere questa una metafora per descrivere l’avvio di stagione. Una Juve dalla doppia identità, quella brillante in Champions che vince 2 partite su 2 e quella opaca in campionato dove ha fatto 5 punti in 6 giornate.  Si possono affrontare tanti argomenti, ci sono state cessioni eccellenti e molti acquisti, forse è stata sbagliata la tempistica del mercato, si è parlato di idee poco chiare sui ruoli o di trattative infinite mai concluse, i giocatori arrivati sono tutti validi, da inserire con gradualità, ci sono molti giovani e magari possono esserci errori di esperienza, non bisogna dargli troppe responsabilità ma nemmeno usarli come alibi. È vero che la squadra è cambiata molto, ma i cambiamenti sono avvenuti in tutte le squadre. Ci sono stati tanti infortuni (ora stanno capitando anche agli altri) e le cause possono essere molteplici, ogni infortunio è una storia a sé, anche se Allegri ha detto che durante la preparazione si sono presi dei rischi, era inevitabile per arrivare pronti alla Supercoppa, a proposito sembra che i soldi dei cinesi non arriveranno più, oltre alla pessima organizzazione anche la beffa. Per quanto riguarda Lichtsteiner un grosso in bocca al lupo, in casi come questo prima viene l’uomo e poi il professionista. Sul provvedimento di mettere fuori rosa Caceres , probabilmente paga per il fatto che il periodo è 20150923_Frosinone (20)altalenante ed è recidivo, la gogna sui giornali o da parte dei tifosi mi sembra eccessiva. Sicuramente sarà un campionato molto più equilibrato rispetto ai precedenti, ogni anno è sempre diverso, non è mai scontato vincere, non bisogna esaltarsi nei momenti positivi ma nemmeno deprimersi troppo in quelli negativi. Sinceramente il terrore mediatico che si scatenando intorno alla squadra non mi sta piacendo, è vero che la partenza in campionato è stata difficile (a mio avviso i punti persi sono stati per troppa superficialità) ma il percorso è ancora molto lungo, sta ai giocatori dimostrare il proprio valore e spazzare via le critiche sul campo e ai tifosi il compito di sostenere, non possiamo stare con la calcolatrice in mano per vedere quanti punti bisogna fare e non possiamo ogni settimana passare da viva Allegri a 20150923_Frosinone (4)via Allegri in base ai risultati. Ci vuole sempre equilibrio sia nelle situazioni facili che in quelle difficili . Ieri sera contro il Siviglia la prestazione è stata buonissima, interpretata con il giusto atteggiamento e vinta 2-0 con i goal di Morata (il quinto goal consecutivo in Champions, come Del Piero) e Zaza che in questi mesi è stato spesso criticato, non sarà un top player ma si è guadagnato tutto sul campo con tanta gavetta e sacrificio. Una frase su cui riflettere è quella di Buffon nella conferenza pre Siviglia: “ Tirati a lucido e con determinate caratteristiche emotive possiamo fare partita con tutti”. Spero di vedere la stessa determinazione di ieri anche in campionato, bisogna iniziare ad avere continuità nelle prestazioni e nei risultati positivi. Credo nel valore di questo gruppo che deve essere Juve sempre, indipendentemente dall’avversario.

Si ricorda che tutti gli scritti, come le foto marchiate “signorainrosa.com” presenti o meno nel blog, sono amatoriali e non a scopo di lucro. Tutto il materiale pubblicato dal blog è protetto da LICENZA. 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...