Qui Michael a voi studio – Juventus-Atalanta 1-0

di Micheal Calcinari

20140505_JuveAtalanta (47)

Ben tornati campioni e campionesse d’italia da “Qui Michael a Voi Studio”;

Festeggiamo il 32° tricolore affrontando in casa l’Atalanta, per l’incontro valido per la 36a giornata della serie A tim 2013/2014.

Conte schiera il consueto 3-5-2, ma con ampio turn-over a partire da Storari tra i pali, mentre in difesa ci sono Barzagli a destra, Ogbonna centrale ed a sinistra Chiellini.

Centrocampo con agli esterni Lichtsteiner e Peluso, Marchisio nel ruolo di vice-Pirlo, affiancato da Simone Padoin e dal polpo Paul Pogba.

Tandem d’attacco composto da Sebastian Giovinco e Pablo Osvaldo.

La Juventus non è paga del titolo di Campione d’Italia e punta alla soglia dei 100 punti.

Nelle prime battute i bianconeri si limitano a controllare il match ed attendono di trovare dei varchi per poter colpire la compagine bergamasca in contropiede.

Verso la mezzora Osvaldo impegna Consigli con un colpo di testa e poco dopo, sul fronte opposto, è Denis a mancare d’un soffio l’appuntamento con il goal.

La ripresa parte con la Juventus in cerca della vittoria, ma la Dea chiude bene gli spazi.20140505_JuveAtalanta (51)

Un piccolo infortunio di Giovinco porta al primo cambio con l’ingresso di Quagliarella al posto della Formica Atomica.

Poco dopo due chiare occasioni da gol per la Juve con Consigli che si oppone sia a Pogba che a Quagliarella.

20140505_JuveAtalanta (62)Conte vuole vincere e prova la mossa Tevez al posto di Osvaldo. Pochi minuti e la Juve trova il vantaggio, delizioso colpo di tacco di Pogba, velo di Quagliarella  e la conclusione dell’ex di turno Padoin termina infondo al sacco,dopo aver sfiorato il palo.

Nel finale senza sussulti  c’è spazio anche per il rientro di Simone Pepe, accolto dal boato dello Juventus Stadium.

Con questa vittoria i bianconeri raggiungono quota 18 vittorie casalinghe stagionali.

Fino alla fine forza Juventus!!!!

Clicca qui per rivivere le emozioni del match con le foto esclusive del blog.

Si ricorda che tutti gli scritti, come le foto marchiate “signorainrosa.com” presenti o meno nel blog, sono protetti da LICENZA

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...